img_20161223_094656_2.jpgimg_20170408_112924_2.jpgimg_20170408_112926_2.jpgimg_20160410_113142_2.jpgimg_20161002_200615_2.jpgimg-20160617-wa0001_2.jpgimg_20170318_124812_2.jpgimg_20170318_121629_2.jpgimg-20151227-wa0003_2.jpgimg_20160710_114311_2.jpgimg_20160622_103559.jpgimg_20160622_113234_2.jpg20150429_093601_2.jpgimg_20170318_132222_2.jpg20140914_093625_2.jpgimg-20160618-wa0000_2.jpgfb_img_1450813565932_2.jpgimg-20151227-wa0004_2.jpgimg-20160709-wa0004_2.jpgimg-20160714-wa0001_2.jpgluigi_cianciola_20151222_183751_2.jpgimg-20160923-wa0001_2.jpg
101-xcms_label_largelogo-sicurezza_serv

Tutti dovremmo riferirci sempre alla cosiddetta regola delle 4 M.

119-smilec

Talvolta, presi dall'abitudine o falsamente consapevoli delle "nostre capacità", disattendiamo anche le più elementari regole di sicurezza, trasformando l'arte del volo in un susseguirsi di approssimazioni.

In qualsiasi volo il limite tra una splendida magia ed un indimenticabile incubo è segnato dall'accuratezza del rispetto delle procedure.

Per il volo VFR oltre le condizioni meteo VMC è necessario seguire le seguenti imprescindibili regole:

Mi piace ricordare ai miei allievi che per volare ci vuole CIPRIA.

Curiosità: che spinge un "bipede terrestre" a voler somigliare ad un uccello;

Istruzione: senza cui la semplice curiosità resta tale, senza mai trasformarsi in cultura;

- mente AVANTI

Prudenza: non paura, ma un intelligente modo d'affrontare quanto appreso;

- occhi FUORI

Rigore: indispensabile per non essere sopraffatti dal disastroso pressappochismo;

Intraprendenza: che permette al pilota di superare i limiti del proprio essere "bipede terrestre";

- culo DENTRO 

Allenamento: volando, volando, volando ... VOLANDO!

Provare per credere!

Di seguito pubblico il promemoria che la FIVU propose per la sicurezza volo.

114-20080923-fu-alitalia

Divisa in tre parti per mera questione di peso nel download, la pubblicazione può essere riaccorpata in un unico volumetto.

Il ringraziamento agli autori tutti ed alla FIVU per il buon lavoro messo a disposizione dei più è d'obbligo.

Grazie 

Pietro NAPOLITANO

Zorro per rallentare la corsa al suo cavallo tira a se le redini; il cavallo alza il muso e rallenta.

Promemoria_di_Sicurezza_Volo_-_parte_1_di_3

Se accostiamo al petto la cloche l'aeroplano si comporta come il cavallo di Zorro: alza il muso e rallenta.

Promemoria_di_Sicurezza_Volo_-_parte_2_di_3

Zorro, per lanciare al galoppo il suo destriero, molla in avanti le redini; il cavallo capisce il segnale e, abbassando il muso, comincia a correre.

Promemoria_di_Sicurezza_Volo_-_parte_3_di_3

Se allontaniamo dal petto la cloche, l'aeroplano si comporta ancora una volta come il purosangue del nostro eroe: abbassa il muso ed incomincia a correre.

Fisiologia del Volo

Caruso_-_presentazione_Medicina_aeronautica2

La cloche governa la velocità del nostro velivolo.

ATTENZIONE! la cloche assomiglia nel funzionamento alle redini del cavallo ma, se si esagera, ricorda anche la corda dell'impiccato: tira, tira, tira e l'impiccato va giù!

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder